Han Li, Milan
LaPresse/Spada

Han Li avvistato a Stamford Bridge durante Chelsea-Manchester United, aumenta la voglia di Conte in casa Milan. E la società prova a ‘giustificarsi”

Han Li, Milan
LaPresse/Garbuio Paola

Tanta voglia di Antonio Conte. Vincenzo Montella vince a Sassuolo e salva, almeno per il momento, la panchina, ma la società rossonera per la prossima stagione continua a pensare insistentemente ad Antonio Conte. Dopo i primi contatti indiretti risalenti a 15 giorni fa e svelati da Sky Sport, ieri un altro segnale: Han Li, braccio destro del proprietario del Milan Yonghong Li, era presente a Stamford Bridge per assistere dal vivo alla sfida tra Chelsea e Manchester United. Un viaggio a Londra che – come fanno sapere in maniera informale dal Milan – era legato alla presenza di alcuni potenziali nuovi sponsor rossoneri. Una ‘scusa’ che non regge del tutto, viste le circostante legate proprio alla contemporanea presenza in campo dei Blues. Viaggio di lavoro o…tanta voglia di Conte? Ma il dubbio di un nuovo contatto con Conte rimane, così come la voglia di strappare al Chelsea l’allenatore italiano in vista della prossima stagione

Leggi anche—> Il Milan chiama Conte, lui non smentisce ma prova a ‘sviare’: ecco le parole dell’allenatore del Chelsea

Leggi anche—> Milan-Conte, ipotesi clamorosa: incredibile retroscena che arriva da casa Chelsea