buffon juventus
Buffon - LaPresse/PA

L’amministratore delegato della Juventus Marotta allo scoperto: “la Champions è diventata quasi un’ossessione. La nostra rosa merita delle riflessioni. Dybala…”

Marotta
LaPresse/Alfredo Falcone

Un’ossessione chiamata Champions League. Dopo le due finali perse negli ultimi tre anni, l’amministratore delegato della Juventus Beppe Marotta esce allo scoperto e rivela il grande desiderio della Juventus ai microfoni di Sky Sport. Queste le sue parole:

“La Champions? Ormai è diventata quasi un’ossessione, abbiamo fatto due finali in tre anni ma non abbiamo alzato il trofeo, questo deve servirci da incoraggiamento e da sprone per riuscire a fare meglio e riuscire finalmente ad alzare questa coppa”

Su Dybala

“In questo periodo c’è una pressione molto forte su di lui. Ci ha abituato a vedere prestazioni straordinarie e quando ne fa alcune ordinarie iniziano le critiche. E’ un ragazzo giovane, bisogna farlo maturare per permettergli di trasformarsi in campione”.

Riflessioni sulla rosa bianconera

“Mercato? Di problematiche profonde non ne abbiamo, dobbiamo guardare avanti per cogliere le opportunità che ci si presentano. Non è facile perché è difficile trovare un giocatore da Juventus. Anagraficamente questa rosa in alcuni settori obbliga delle riflessioni, noi comunque abbiamo dei professionisti che stasera indosseranno la maglia azzurra”.