LaPresse/Spada

L’amministratore delegato della Juventus Marotta allo scoperto: “ecco perché Dani Alves e Bonucci hanno lasciato la Juventus”

LaPresse/Daniele Badolato

Verità scottanti quelle svelate da Beppe Marotta e finalmente venute a galla dopo un’estate decisamente turbolenta. L’amministratore delegato della Juventus esce finalmente allo scoperto e nel corso di una lunga intervista rilasciata a Il Giornale svela i veri motivi degli addii di Dani Alves e Bonucci alla formazione bianconera. Queste le sue parole:

“Quello del brasiliano è stato un fulmine a ciel sereno. Lui ha fatto una scelta che sembrava essere il City, poi è arrivato il Psg. C’è stato un momento di contrasto, perché ho fatto valere il rispetto del professionista nei confronti della Juventus. Bonucci? Premetto che l’allenatore non è la causa. Eravamo preparati perché nelle discussioni che normalmente si fanno erano emerse delle insoddisfazioni del giocatore”.

Leggi anche—> Marotta boom: “Calciopoli, ‘ndrangheta e Var. E dopo Cardiff con Allegri…”