LaPresse/Daniele Badolato

Un vecchio pallino di Fabio Paratici potrebbe essere il rinforzo per Allegri e la Juventus nel mercato di gennaio

Draxler
LaPresse/Reuters

A volte ritornano o forse in questo caso sarebbe meglio dire che non sono mai del tutto andati via. Perché il pensiero di portare Julian Draxler alla Juventus, Fabio Paratici non lo ha mai del tutto abbandonato. Il trequartista tedesco (che tanto bene si sta adattando anche nel ruolo di mezzala) oggi al Psg è infatti un vecchio pupillo del ds bianconero: Draxler fu a un passo dalla Juventus qualche stagione fa, poi la decisione di trasferirsi al Wolfsburg. E lo scorso gennaio il passaggio al Psg, dove però fatica a trovare spazio. Ed ecco allora che la Juventus prepara l’assalto, pronta ad approfittare (a prezzo di saldo) di un’occasione di mercato che farebbe felicissimo Allegri che cerca nuove forze fresche dalla trequarti in avanti e la duttilità di Draxler stuzzica eccome la fantasia dell’allenatore bianconero. Anche ieri alcuni scout della Juventus erano ad assistere a Monaco-Psg e la relazione sul tedesco è stata più che positiva. Paratici ci (ri)prova.