Ventura
LaPresse/Fabio Ferrari

Un demone azzurro si è impossessato di Ventura, dichiarazioni shock del CT azzurro: Italia sempre più incredula

Ventura Nazionale Italia
LaPresse/Jennifer Lorenzini

Sembra quasi che un demone azzurro si sia impossessato di Gian Piero Ventura. Perché la drammatica escalation che sta avendo l’ancora (purtroppo) CT dell’Italia è difficile anche da spiegare: la perdita di controllo dello spogliatoio, i cinque grandi peccati capitali del suo corso (clicca qui), la scioccante mancata qualificazione al prossimo Mondiale, le dimissioni prima annunciate e mai rassegnate (clicca qui), infine l’ammissione ancora più clamorosa svelata ai microfoni de ‘Le Iene’, noto programma di Italia 1. Queste le parole del CT dell’Italia Ventura:

“Mondiali senza Italia? Sì, saranno brutti, ma che ci posso fare? Purtroppo è andata. Ho già detto che chiedo scusa agli italiani per il risultato sportivo. Il mio score è uno dei migliori degli ultimi 40 anni, ho perso solo due partite in due anni”.