LaPresse/Vincenzo Livieri

Carlo Tavecchio si è dimesso dall’incarico di presidente della FIGC. L’annuncio è arrivato al termine del Consiglio Federale

LaPresse / Roberto Monaldo

Carlo Tavecchio si è dimesso dall’incarico di presidente della FIGC. L’annuncio è arrivato pochi minuti fa in base al termine del Consiglio Federale di quest’oggi a Roma. Dopo l’esonero di Gian Piero Ventura, dunque, è arrivata anche la presa di coscienza del presidente della FIGC: una scelta però dettata dalla consapevolezzo da parte di Tavecchio di non avere più i numeri per essere riconfermato. Decisivo il mancato appoggio da parte di Sibilia, presidente della Lega Serie D, fino ad oggi uno dei suoi sostenitori.