Riuscire a farci diventare ancora più ridicoli agli occhi del mondo dopo la mancata partecipazione al Mondiale? Italia, la FIGC è riuscita anche in questa impresa

Ventura Tavecchio
LaPresse/Jennifer Lorenzini

La nostra federazione era così sicura di andare al Mondiale che aveva già scelto la struttura alberghiera che avrebbe dovuto ospitare la delegazione azzurra in Russia. Una beffa doppia che oggi si trasforma in sfottò. Perché, come purtroppo sappiamo bene, nonostante l’ottimismo di Carlo Tavecchio, Gian Piero Ventura e di tutta la federazione, l’Italia il Mondiale lo vivrà da semplice spettatrice. E l’albergo già scelto e prenotato? Con ogni probabilità sarà ‘occupato’ dalla Danimarca.

“Le nazionali più importanti avevano già scelto le strutture migliori quindi dobbiamo vedere cosa riusciremo a trovare, ma valuteremo anche la sede che era stata prenotata dall’Italia. Certo, c’è un’enorme differenza fra le preferenze danesi e quelle italiane, ma è chiaro che possiamo ritrovarci in una situazione dove dovremo prendere quello che potremo”, le parole laus Bretton-Meyer, CEO della Federazione danese riportate da Sport.dk.