Kristian Sbaragli 
LaPresse/ Fabio Ferrari

Inizia ufficialmente la stagione dell’Israel Cycling Academy, squadra Professional che in questo mercato ha ingaggiato Kristian Sbaragli 

La stagione dell’Israel Cycling Academy inizia in questa settimana col raduno a Tel Aviv. La squadra israeliana della categoria Professional in questa sessione di mercato ha ingaggiato vari corridori importanti come Kristian Sbaragli e Ben Hermans. I due corridori saranno perfetti per aiutare il roster della squadra a maturare nella varie corse Professional che la squadra correrà nella prossima stagione. L’Israel Cycling Academy vuole ottenere la wild-card per il Giro d’Italia e in questa annata ha cercato in varie occasioni di vincere corse o tappe di prestigio. Il team è composto da 24 atleti che sin dai mesi di gennaio saranno impegnati nelle principali corse di tutto il mondo. Il collegiale durerà 5 giorni e i nuovi ciclisti dovranno capire i nuovi meccanismi della squadra e soprattutto capire quali sono i programmi dei capitani.

Il team manager dell’Israel Cycling Academy Sylvan Adams ha analizzato a Cyclingnews.com il roster della squadra:

“abbiamo istituito una squadra molto più estesa e forte che include una serie di ciclisti internazionali. Questi si uniscono al nostro giovane gruppo che ha già acquisito esperienza in molte corse e gli israeliani che sono stati promossi dal team di sviluppo”.

Israel Cycling Academy 2018 Roster:

Edwin Avila (Col)
Guillaume Boivin (Can)
Zakkari Dempster (Aus)
José Manuel Díaz (Spa)
Nathan Earle (Aus)
Sondre Holst Enger (Nor)
Omer Goldstein (Isr)
Roy Goldstein (Isr)
Ben Herman (Bel)
August Jensen (Nor)
Luis Lemus (Mex)
Krists Neilands (Lat)
Guy Niv (Isr)
Ben Perry (Can)
Rubén Plaza (Spa)
Mihkel Raim (Est)
Guy Sagiv (Isr)
Kristian Sbaragli (Ita)
Hamish Schreurs (NZl)
Daniel Turek (Cze)
Dennis Van Winden (Ned)
Tyler Williams (USA)
Aviv Yechezkel (Isr)
Ahmet Örken (Tur)