Infortunio Tristan Thompson – Che guaio per i Cavs, problema al polpaccio: diagnosi e tempi di recupero

SportFair

Infortunio Tristan Thompson, il centro dei Cleveland Cavaliers si ferma sul finire del secondo tempo per un problema al polpaccio: ecco diagnosi e tempi di recupero

Da ieri notte la striscia negativa dei Cleveland Cavaliers si è allungata con una L in più nel tabellino. La Quicken Loans Arena è stata violata dagli Indiana Pacers, vittoriosi nonostante un super LeBron James (33 punti, 11 assist e 6 assist) per 107 a 124. La sconfitta però non è l’unica brutta notizia per la franchigia dell’Ohio. L’infortunio di Tristan Thompson tiene in ansia i Cleveland Cavaliers. Sul finire del primo tempo, il centro dei Cavs ha sentito un forte dolore al polpaccio, accasciandosi al suolo. Thompson non è riuscito più a proseguire la gara. Lo staff medico dei Cavs ha parlato di un possibile strappo al polpaccio. L’infortunio verrà valutato in maniera più idonea nelle prossime ore, ma se venisse confermatà l’entità dello strappo, i tempi di recupero potrebbero aggirarsi intorno ai 1 mese, nelle ipotesi più rosee.