Facebook Greta Riccardi

Greta Riccardi ha subito un grave incidente mentre si recava a scuola ieri mattina, la 15enne è una promessa della ginnastica ritmica

La ginnasta Greta Riccardi è stata investita da un camion mentre si recava al liceo scientifico Copernico di Pavia ieri mattina. La giovane promessa della ginnastica ritmica infatti mentre si trovava sulle strisce pedonali lungo il fiume Ticino è stata letteralmente travolta dall’automezzo. Portata di corsa in ospedale la 15enne non si trova in pericolo di vita, ma numerose sono le fratture al bacino ed agli arti inferiori riportate dalla ginnasta. Greta Riccardi da ottobre gareggia per la Rhythmic School di Biella, che milita nel Campionato di Serie A-2 con cui proprio lo scorso weekend a Prato si è aggiudicata il terzo gradino del podio. La sua allenatrice che la sostiene, sia in pedana che fuori, ha rilasciato delle dichiarzioni subito dopo il brutto incidente che ha colpito la sua promettente allieva. Come riporta Gazzetta dello Sport infatti Greta Riccardi:

È uscita nel tardo pomeriggio dalla sala operatoria e ora è in terapia intensiva. La notizia positiva è che Greta non è in pericolo di vita, hanno provato anche a salvarle il piede destro, ma ora dovrà subire ancora diversi interventi ricostruttivi agli arti inferiori. Greta è una lottatrice, una grande lavoratrice è un piacere condividere con lei le ore di allenamento in palestra. Da qualche tempo ci siamo trasferiti alla Casati Arcore e tutte noi e le compagne l’aspettiamo a braccia aperte. Siamo sicure che tornerà più forte di prima. Greta è una tosta. Non molla.