Ignazio Moser protagonista indiscusso dell’ottava puntata del Grande Fratello Vip, la sua storia con Cecilia Rodriguez sta coinvolgendo milioni di telespettatori: ma cosa ne pensano il padre e gli amici dell’ex ciclista?

Ignazio Moser è stato protagonista del Grane Fratello Vip nell’ultima puntata in diretta e siamo sicuri lo sarà anche per quelle a venire grazie alla storia iniziata con Cecilia Rodriguez. Il bello sportivo infatti ha conquistato il cuore della sorella di Belen che ha addirittura messo in discussione la sua relazione con il fidanzato Francesco Monte per stare ‘più vicina’ a Ignazio. Cosa ne pensano di tutto ciò però le persone più care a Moser? Amici (famosi) e il padre (campione di ciclismo) di Ignazio hanno detto la loro sulla Gazzetta dello Sport.

francesco e ignazio moserÈ stata una scelta sua, ha 25 anni, è grande, non potevamo mica vietarglielo. – ha detto Francesco Moser, padre di Ignazio e protagonista del ciclismo italiano negli anni ’70 e ’80. – Finché è lì dentro bene, poi però vedremo le conseguenze. Ignazio ha scelto di andare al Gf anche per conoscere più da vicino il mondo dello spettacolo, da cui è affascinato. Ma entrare in quel settore lì è difficile ed è dura soprattutto restarci, bisogna essere capaci. Fino a due anni fa correva, ora si occupa delle vendite: io spero che dopo questa cosa qui torni a farlo. Quello è un lavoro sicuro, il resto chissà… Di ragazze ne ha avute più d’una, non possiamo pensare a tutte” ha Moser padre chiosato su Cecilia Rodriguez. “Ero a Domenica In, sempre a Cinecittà, e mi hanno portato a vederlo. È stato strano. – ha continuato il campione di ciclismo – Mah, la cosa che mi ha fatto più impressione è dove dormono, tutti insieme come in caserma…”.

Ignazio è un ragazzo sensibile, intelligente ed educatissimo, un principe — ha detto Filippo Pozzato, amico del gieffino e corridore professionista  — sono convinto che stia uscendo benissimo, noi siamo tutti con lui. L’agenda? Ecco, quella è la prova che anche davanti alle telecamere è davvero se stesso. L’elenco delle donne è una ragazzata, glielo dissi anch’io quando me lo raccontò, ma restiamo nell’ambito delle goliardate, non si tratta di mancanza di rispetto. Di certo se fosse stato più ipocrita, se avesse capito come tanti altri come funziona la tv, sarebbe stato zitto. Quanto a Cecilia, mi sembrano una bella coppia, ma lì dentro tutto è amplificato. Ma non è vero che ci ha provato con tutte, si è solo lasciato andare a qualche battutina su delle belle ragazze. A 25 anni chi non lo farebbe? E anche con Cecilia si è comportato bene, ha aspettato che lei si avvicinasse, del resto anche fuori sono le donne a cercarlo”.

“Quanto a Monte, dovrebbe farsi delle domande sulla sua relazione invece di montare la gente contro Ignazio. – ha commentato Pozzato sull’ex fidanzato di Cecilia Rodriguez – È lo specchio dell’Italia, che passa il tempo a farsi i c…i degli altri, io certe cose le odio. Ma nel suo caso può essere utile. Ha 25 anni e se pure andasse male avrebbe tutto il tempo per rimettersi in gioco. Ma se va bene allora avrà l’opportunità di entrare nel mondo dello spettacolo per cui credo sia perfetto: ha l’intelligenza e l’aspetto ideale per fare l’attore”.

Alla Gazzetta dello Sport ha detto la sua anche Aldo Montano, il campione di scherma ed amico di Ignazio Moser ha affermato: “il Gf un po’ mi innervosisce, ma a Ignazio ho consigliato di andare: era giusto che, pur venendo da una vita sportiva e familiare importante, tentasse qualcosa di diverso. Vedremo cosa ne uscirà, ma alla fine resta un gioco”.