• LaPresse/ Fabio Ferrari
    LaPresse/ Fabio Ferrari
/

Domani si svolgerà la presentazione ufficiale del Giro d’Italia. Ecco le possibili 21 tappe dell’edizione numero 101 della corsa in rosa

Tra qualche ora verrà presentato il Giro d’Italia 2018, edizione numero 101. La corsa a tappe italiana ha intenzione di regalare emozioni sia ai corridori che ai tifosi. Nei mesi scorsi sono state presentate ufficialmente le prime sei tappe del Giro d’Italia. La Grande Partenza sarà venerdì 4 maggio a Gerusalemme, con una cronometro individuale di 10.1 chilometri con un percorso all’interno della città storica. Poi ci saranno due tappe in linea, entrambe adatte ai velocisti: la prima, sabato 5 maggio, da Haifa a Tel Aviv, di 167 chilometri e la seconda domenica 6 maggio, da Be’er Sheva a Eilat. Dopo queste tre frazioni in Israele, i corridori giungeranno in Sicilia, dopo il giorno di risposo partiranno per affrontare tre importanti tappe: Catania-Caltagirone, Agrigento-Santa Ninfa e Caltanissetta-Etna. Le prime due sono di media montagna, mentre nell’ultima gli scalatori puri possono attaccare e conquistare preziosi secondi in classifica generale. A poche ore dalla presentazione del Giro d’Italia il sito spagnolo www.la-flamme-rouge.eu ha svelato in anteprima quelle, che secondo alcuni indiscrezioni giunte nella redazione iberica sarebbero le restanti tappe dell’edizione 101 della corsa in rosa. Si tratta però solo di ipotesi che domani potrebbero essere confermate o smentite.

Queste sono le frazioni svelate dal sito spagnolo: la settima tappa è adatta alle ruote veloci. Come nell’edizione del Centenario del Giro d’Italia, la carovana in rosa dopo la Sicilia potrebbe sbarcare in Calabria con una tappa che potrebbe partire da Roccella Ionica per terminare a Santa Maria del Cedro. Dopo questa frazione, i corridori potrebbero virare verso la Campania e giungere a Campo Imperatore. Secondo la ricostruzione del sito spagnolo, la prima settimana del Giro d’Italia evidenzia un chilometraggio molto importante (circa 200 chilometri a tappa). Dopo il giorno di riposo, i corridori potrebbero sconfinare nelle Marche con una tappa a Gualdo e poi giungere nell’Emilia toccando le città di Imola e Ferrara. Dall’Emilia Romagna, il Giro d’Italia potrebbe arrivare in Veneto e salire verso il Monte Zoncolan. Qui gli scalatori dovranno lottare per conquistare la maglia rosa e soprattutto la maglia scalatori. Ci saranno vari GpM che daranno punti in classifica (probabilmente doppi). Dopo questo vero e proprio tappone, la carovana in rosa salirà verso il Trentino per una cronometro: gli specialisti dovranno dare il massimo per distanziare gli scalatori e magari (come ha fatto Dumoulin nel 2017) giocarsi tutte le possibilità se vorranno vincere il Giro d’Italia. Il sito spagnolo ha proposto tre tappe molto insidiose: quelle di Prato Nevoso, Jafferau e Cervinia – Cappella degli Alpini. Dal Piemonte i corridori dovrebbero concludere la corsa a Roma per la classica passerella di fine corsa. Se queste previsioni verranno confermate domani, sarà un giro massacrante a causa delle tappe lunghe e soprattutto dalle tante montagne con pendenze davvero difficili.

Giro d’Italia 2018: ecco il possibile percorso e altimetria

4 maggio 1 tappa Jerusalem > Jerusalem 10.16 chilometri;
5 maggio 2 tappa Haifa > Tel Aviv 166.94 Km;
6 maggio 3 tappa Be’er Sheva > Eilat Be’er Sheva 226.00 Km;
7 maggio riposo
8 maggio 4 tappa Catania > Caltagirone 185.94 Km;
9 maggio 5 tappa Agrigento > Santa Ninfa(Valle del Belice) 160.66 Km;
10 maggio 6 tappa Caltanissetta > Etna (Osservatorio Astrofisico) 163.65 Km;
11 maggio 7 tappa Roccella Ionica > Santa Maria del Cedro Roccella 226.96 Km;
12 maggio 8 tappa Praia a Mare > Montevergine di Mercogliano 223.50 Km;
13 maggio 9 tappa Pesco Sannita > Campo Imperatore 225.09 Km;
14 maggio giorno di riposo
15 maggio 10 tappa Farindola > Gualdo 232.44 Km;
16 maggio 11 tappa Assisi > Osimo 173.06 Km;
17 maggio 12 tappa Osimo > Imola 202.71 Km;
18 maggio 13 tappa Ferrara > Nervesa della Battaglia 154.24 Km;
19 maggio 14 tappa San Vito al Tagliamento > Monte Zoncolan 169.54 Km;
20 maggio 15 tappa Tolmezzo > Sappada 171.93 Km;
21 maggio riposo
22 maggio 16 tappa Trento > Rovereto 26.12 Km;
23 maggio 17 tappa Arco > Monza – Autodromo 195.56 Km;
24 maggio 18 tappa Milano > Prato Nevoso 234.82 Km;
25 maggio 19 tappa Venaria Reale > Jafferau 134.15 Km;
26 maggio 20 tappa Susa > Cervinia – Cappella degli Alpini 220.01 Km;
27 maggio 21 tappa Roma (Foro Olimpico) > Roma (Piazza San Pietro) 18.38 Km.