LaPresse/Spada

Il Benfica non lo convoca e Gabigol decide di festeggiare: alcol e baldoria fino alle sei del mattino, Benfica e Inter perdono le speranze

Dopo un’annata complica in casa Inter, il trasferimento al Benfica doveva rappresentare la rinscita per Gabigol: invece è stato l’inizio della caduta libera. Il talento brasiliano non è riuscito ad ambientarsi nemmeno in Portogallo tanto da finire ai margini della rosa delle Aquile. Il tecnico Rui Vitoria non lo considera una pedina importante nemmeno nelle sue rotazioni e già nel mercato di gennaio Gabigol è pronto a cercarsi una nuova destinazione. Nel frattempo però niente musi lunghi, alle mancate convocazioni il brasiliano risponde con i festeggiamenti. Stando a quanto riportato dal “Correio de Manha”, l’ex Santos è stato pizzicato nel nightclub Place, uno dei più in di Lisbona, fotografato con il bicchiere in mano intento a fare baldoria fino alle 06:00 del mattino. Gabigol, non convocato per la partita del weekend, ha contravvenuto alla regola che impone a tutti i giocatori del Benfica di godere del tempo libero solo dopo la partita. Il comportamento del giocatore non ha fatto piacere al Benfica che ha preferito non commentare nemmeno l’episodio e sicuramente avrà fatto storcere il naso in casa Inter: il ragazzo non migliora e contemporaneamente si svaluta. Ma di certo non gli manca la voglia di festeggiare…