LaPresse/Photo4

Toto Wolff parla a seguito della qualifica di Abu Dhabi che ha visto pole man Valtteri Bottas, il team principal della Mercedes si mostra orgoglioso del finlandese

L’ultima gara di Formula Uno della stagione 2017 sta per veder spegnere i suoi semafori. Quest’anno per l’ennesima volta è stato l’anno delle Mercedes che con il titolo mondiale costruttori e con il titolo mondiale piloti, assegnato ad Hamilton, hanno messo la firma su una straordinaria stagione. L’ennesima pole position ad opera di una delle due frecce d’argento (accaparrata ieri da Valtteri Bottas sul circuito di Abu Dhabi) inorgoglisce il team principal Mercedes Toto Wolff. L’austriaco parla dopo le qualifiche dell’ultimo appuntamento di Formula Uno ed ammette come riporta Gazzetta dello Sport:

Questa seconda pole dimostra che Bottas ha ritrovato piena fiducia nei propri mezzi. In Brasile non è riuscito ad individuare negli specchietti dove fosse Vettel e non ha voluto prendere rischi, ma sono sicuro che stavolta sarà differente. La combinazione tra gomme e telaio è critica, ma non ho mai avuto dubbi sulla velocità pura di Bottas. E qui lo ha dimostrato, sfruttando meglio il potenziale rispetto a Hamilton.