LaPresse/Photo4

La Force India ha già avviato i contatti con la Mercedes per ingaggiare George Russell come terzo pilota per il 2018

Se Esteban Ocon e Sergio Perez non si toccano in vista del prossimo anno, la Force India sta discutendo con la Mercedes la possibilità di ingaggiare George Russell come terzo pilota per il 2018. Il fresco campione della GP3 Series 2017 ha già guidato la VJM10 nelle prime libere del Gran Premio del Brasile, completando 29 giri e chiudendo in 12ª posizione a sei decimi da Esteban Ocon. Per Russell ci sarà la possibilità di tornare in pista anche ad Abu Dhabi, prendendo questa volta in consegna la monoposto di Esteban Ocon. Sulla possibilità di diventare pilota di riserva della Force India è intervenuto a Motorsport.com il team principal Bob Fernley:

“Non vedo motivi per cui George non possa diventare il nostro pilota di riserva. La cosa importante è che il pilota possa essere disponibile a lungo termine, non certo per poco tempo. Per noi e Mercedes sarebbe una situazione perfetta e potrebbe ricalcare la situazione già vissuta con Ocon. Con Esteban siamo stati fortunati e potremmo esserlo anche con George. Le sue performance sono state eccellenti. Quello che ha fatto in precedenza al simulatore è riuscito a trasferirlo in pista e questo è un ottimo aspetto, perché potremo comparare dati conoscendo la loro affidabilità”.