david de la cruz

David De La Cruz non vede l’ora di correre con il Team Sky e la definisce la squadra più forte del panorama WorldTour

LaPresse/EFE

David De La Cruz la prossima stagione ha intenzione di alzare l’asticella e di puntare alla vittoria delle principali corse WorldTour. Il ciclista ha lasciato la Quick Step Floors per approdare al Team Sky e di incrementare le sue quotazioni di ciclista. Una scelta molto importante questa per David De La Cruz che avrà la possibilità di correre affianco a Chris Froome, attuale ‘padrone’ del Tour de France e della Vuelta di Spagna. Lo scalatore spagnolo avrà meno possibilità di vincere le maglie principali delle grandi corse a tappe, ma avrà un salto di qualità molto importante. Per De La Cruz si prospetta un anno molto importante e sicuramente accetterà ogni decisione di Dave Brailsford, il team manager della squadra. Al giornale Sport, il neo corridore del Team Sky ha parlato della sua nuova avventura con la squadra capitanata da Chris Froome:

“con il Team Sky farò un balzo nella carriera ed era quello che volevo. Sono un ciclista adatto alle corse a tappe, ma mi adeguerò a quello che mi diranno i team manager. So che avrò meno spazio rispetto alla Quick Step Floors, ma se avrò l’occasione la coglierò immediatamente. Se andrò al Tour de France aiuterò Chris Froome. In Team Sky tutti hanno possibilità di vincere e sono molto felice di lavorare qui e di poter dare il mio supporto. La squadra è la più forte dell’intero panorama WorldTour e Brailsford è molto intelligente. Lo definirei lo Steve Jobs del ciclismo. Ha grandi capacità e trasmette i suoi sogni a tutti”.