Ancelotti
Calcio - Carlo Ancelotti si candida a diventare il prossimo allenatore della Nazionale, dopo le gare gestite da Di Biagio potrebbe essere proprio "Carletto" a prendere il suo posto - LaPresse/Reuters

Colpo di scena intorno al futuro di Carlo Ancelotti che potrebbe non essere più in Nazionale come preventivato. E i tifosi del Milan sperano…

Ancelotti
LaPresse/Reuters

Un ‘detto e non detto’ che ha del clamoroso, perché dietro le parole del presidente del Coni Malagò in merito al futuro di Carlo Ancelotti sulla panchina della Nazionale, si potrebbe celare un inaspettato retroscena Milan.

“Carlo Ancelotti sarebbe la soluzione ideale, la migliore delle opportunità. Ma non ho proprio idea di cosa voglia fare da grande. Al momento ha un contratto con il Bayern Monaco, credo scada il 30 giugno Se qualcuno gli ha già parlato? Non lo so, ma a che titolo lo avrebbe chiamato? Spero non sia successo. Lo dovrà chiamare soltanto il prossimo presidente della Figc oppure il commissario, se ci sarà”, le parole di Malagò rilasciate alla trasmissione ‘Circo Massimo’ su Radio Capital.

Un cambio di scenario che lascia presagire un contatto con il Milan: Ancelotti, infatti, nelle settimane scorse si era detto disponibile ad accettare la panchina della Nazionale (senza Tavecchio alla guida della Figc), ma adesso le parole di Malagò evidenziano tutti i dubbi dell’allenatore. Dubbi dovuti all’esonero di Montella e alla possibilità di tornare al Milan? Ipotesi, almeno per il momento. Ma i tifosi rossoneri sperano.