Cecilia Rodriguez parla a Verissimo della sua esperienza al Grande Fratello Vip: Ignazio Moser, Francesco Monte e lo scandalo dell’armadio ecco tutta la verità dell’argentina

Nella puntata di sabato 25 novembre a Verissimo Cecilia Rodriguez parlerà per la prima volta dopo l’uscita del Grande Fratello Vip. L’esclusiva intervista all’ex concorrente del reality, che tanto ha fatto parlare di sé, mette un punto ai dubbi che si erano creati intorno alle vicissitudini che l’argentina, sorella della più famosa Belen Rodriguez, ha vissuto nella casa più spiata d’Italia. La modella ha spiegato nello studio di Canale 5 di fronte alla presentatrice Silvia Toffanin le sue ragioni. Cecilia Rodriguez ha ammesso sulla sua storia d’amore con Francesco Monte, ai microfoni di Verissimo:

Io e Francesco ci siamo amati alla follia, volevamo sposarci, ma quando sono entrata nella casa c’erano già problemi e incomprensioni che andavano risolti. Negli ultimi tempi della nostra storia Francesco aveva messo al primo posto il suo lavoro e la sua realizzazione e mi aveva messo da parte. Nella casa del Gf Vip ho iniziato a non sentire più la sua mancanza… Non ci siamo ancora visti, non me la sento ancora. Non penso di dovergli dare delle spiegazioni, ma una chiacchierata con lui la farò.

Sulla sua nuova storia con Ignazio Moser poi Cecilia Rodriguez ha detto senza nascondersi:

Continuo a guardare il Gf per controllare Ignazio e quando lo vedo bacio il televisore. Per i primi cinquanta giorni non sono stata bene, ma ogni volta che Ignazio si avvicinava mi passava tutto. Quando ho chiarito con Francesco mi sono sentita libera e ho avuto il coraggio di fare quello che avevo voglia di fare, prendendomi tutte le responsabilità. Questo è un innamoramento, non infatuazione. A me piace molto andare in bici e imparerò a vendemmiare.

Infine sugli scandali che l’hanno coinvolta quando ancora si trovava dentro le mura del reality, dalla passione nel confessionale fino alla scena dell’armadio, la modella ha svelato:

E’ vergognoso il modo in cui sono stata attaccata per nulla. Nell’armadio non è successo niente, solo un bacio perché all’inizio non volevo succedesse davanti alle telecamere. Sono indignata per le cose che sono state dette. E’ la cosa che mi ha fatto più male sapere da quando sono uscita.