/

Cecilia Rodriguez ed Ignazio Moser sono stati discolpati dal Grande Fratello Vip per quanto riguarda la scena che li ha visti nell’armadio della casa ad amoreggiare: ma ecco cosa potrebbe essere successo davvero

Una presunta denuncia penale, delle accuse pesanti e delle immagini davvero equivocabili. Questo e molto di più è successo dopo che Cecilia Rodriguez ed Ignazio Moser erano stati protagonisti delle immagini che li avrebbero visti praticare sesso orale dento l’armadio della stanza da letto della casa del Grande Fratello Vip. Delle immagini su cui le telecamere del reality avevano  staccato e su cui si è detto proprio di tutto. All’inizio della diretta di ieri sera però Ilary Blasi ha deciso di chiarire la situazione facendo vedere le immagini di come sarebbero andate davvero le cose tra Cecilia e Ignazio dentro l’armadio. Un video che però non ha messo a tacere completamente tutte le voci sull’argomento e che anzi ha scatenato la minuzia degli utenti social su alcuni particolari del filmato che non vanno trascurati. Il Grande Fratello Vip sarebbe perciò accusato in questo caso di aver rifatto la scena dell’armadio per proteggere i due piccioncini. Un particolare su tutti, che ha messo in allarme gli attenti telespettatori, pare essere quello che, nella scena rifatta dell’armadio tra Cecilia ed Ignazio, vede l’ex ciclista indossare dei pantaloni leggermente diversi da quelli indossati nel video originale. Inoltre altri sarebbero i dettagli che avrebbero fatto capire agli utenti del web che quella mandata in onda ieri sera sarebbe stata una scena fake riproposta dalla produzione del GF per non essere costretto ad espellere i due concorrenti che stanno infiammando la casa del reality di Cinecittà.

Questo slideshow richiede JavaScript.