LaPresse/Reuters

Bruttissimo episodio di violenza nella scuola calcio di Francesco Totti: bullo colpisce con una testata il compagno di 8 anni disabile. Ma la presa di posizione è da applausi

Totti
LaPresse/As Roma/Fabio Rossi

Una presa di posizione forte e decisamente condivisibile, perché quanto accaduto nella scuola calcio di Ostia Antica di cui è presidente onorario Francesco Totti è davvero vergognoso. Un bullo di soli 8 anni, infatti, ha colpito con una violenta testata in pieno volto un suo coetaneo disabile durante un allenamento: aggressione che è costata al bambino una prognosi di 12 giorni e soprattutto un grande shock. Ma la reazione da parte della Totti Soccer School, gestita dal fratello dell’ex capitano giallorosso, è stata da applausi: il bullo è stato infatti immediatamente espulso dalla scuola calcio.