Felicità incontrollata, gli svedesi si catapultano sulla postazione tv e distruggono tutto: ecco cosa è successo dopo il fischio finale di Italia-Svezia

La disdetta dell’Italia allo spareggio per le qualificazioni ai Mondiali di Russia 2018 brucia anche all’indomani di un pareggio che ha regalato alla Svezia il pass iridato. Le lacrime di Gigi Buffon a fine partita sono quelle di un’Italia intera che dopo 60 anni non vedrà gli azzurri scendere in campo per rivendicare la storia di una Nazionale capace di vincere quattro edizioni della competizione mondiale. L’infinita malinconia e delusione tricolore si è contrapposta alla gioia incredibile di una Svezia incredula di fronte ad una Italia sconfitta. I svedesi presi dall’entusiasmo incontrollabile per l’inaspettato risultato ottenuto hanno infatti, proprio alla fine del match che gli ha permesso di accedere ai Mondiali di Russia 2018, espresso tutta la loro gioia in gesti irruenti. Catapultati su una postazione tv del loro Paese infatti i calciatori nell’impeto hanno letteralmente distrutto tutto. Ecco cosa è successo: