Bonucci
LaPresse/Reuters

Furia Bonucci nel post gara, il difensore dell’Italia si presenta in tv con il naso rotto dopo un colpo subito da un calciatore della Svezia e attacca l’arbitro

Bonucci
LaPresse/Reuters

“Adesso c’è da pensare alla prossima partita e imparare dagli errori fatti stasera, Siamo stati troppo lenti. Ormai è andata“. Così Leonardo Bonucci ai microfoni di Rai 1 commenta a caldo la sconfitta rimediata in Svezia nell’andata dello spareggio che vale l’accesso ai Mondiali di Russia 2018. “Sapevamo che dovevamo giocarcela in 180′ e che era importante fare gol, invece non ci siamo riusciti e abbiamo preso un palo. E’ finita 1-0 e ci sarà da battagliare. Ci aspettiamo che il pubblico di San Siro ci spinga dal primo all’ultimo secondo” aggiunge il difensore azzurro riferendosi al match di ritorno di lunedì sera al Meazza di Milano. “Adesso ci concentriamo per lunedì, perchè l’Italia deve andare al Mondiale. Doveva essere più bravo l’arbitro a fermare la loro voglia di metterla sulla rissa” aggiunge Bonucci che poi conferma di avere il setto nasale rotto per la gomitata rimediata ad inizio match ad opera di Toivonen. “Ho il setto nasale rotto e Toivonen doveva essere espulso” ha detto a Sky Sport24. “Io ci credo ancora e mi aspetto una una grande partita, la partita della vita da giocare con la testa perché è troppo importante“. (ITALPRESS).

Leggi anche—> L’Italia non merita Ventura: esonero immediato e squadra a un tecnico federale, ecco l’unica strada Mondiale

Leggi anche—> Ventura da non credere, in tv peggio ancora che in campo: “ecco perché l’Italia ha perso”

Leggi anche–> Uno scempio firmato Ventura: sconfitti, picchiati e umiliati dalla Svezia. Così l’allenatore ha distrutto l’Italia