Bologna Donadoni su tutte le furie: “abbiamo perso una partita impossibile”

Roberto Donadoni analizza la sconfitta subita dal suo Bologna contro il Crotone, impostosi al Dall’Ara con il punteggio di 3-2

Non deve succedere di prendere tre gol in una partita in un cui si ha pienamente il controllo. Ci e’ mandata la lucidita’ e questo fa la differenza, abbiamo perso una partita impossibile. Dobbiamo arrabbiarci con noi stessi e reagire facendo partite migliori di quella fatta oggi“. Lo ha detto l’allenatore del Bologna Roberto Donadoni ai microfoni di Sky Sport 24 al termine della sconfitta della sua squadra contro il Crotone.

Il Crotone ha vinto tre rimpalli e fatto tre gol, per il resto non ha mai concluso in porta, invece noi abbiamo avuto tante occasiono davanti alla porta che non abbiamo sfruttato e questo ha fatto la differenza. Non meritavamo di perdere, ma bisognava avere una cattiveria diversa, soprattutto sotto la porta. Una squadra che perde quattro partite di fila non puo’ star bene, ma sul piano del gioco non siamo mai stati inferiori agli avversari. Verdi? Due grandi gol da uno che ha i piedi buoni. Ventura non l’ha convocato in Nazionale, ma lo conosce bene e sa cosa gli puo’ dare. Verdi comunque deve crescere ancora di piu’, ma il suo e’ un valore assoluto. Il rigore? L’arbitro ha valutato con il Var che c’era e l’ha dato“. (ITALPRESS)