LaPresse/Reuters

Sconfitti, picchiati e anche presi in giro. Berg, l’attaccante che ha rotto il naso a Bonucci, accusa: “Italia squadra di attori”

Bonucci
LaPresse/Reuters

“Gli italiani mi hanno provocato”. Perché dopo essere stati sconfitti e picchiati (in campo), adesso per l’Italia arriva anche la beffa. Berg, l’attaccante della Svezia che dopo due minuti di gioco ha rotto il naso a Bonucci senza ricevere nemmeno un cartellino giallo, ha attaccato la squadra azzurra: “nel secondo tempo hanno provato a farmi prendere ancora un cartellino, hanno voluto provocarmi. Io dico solo: troppo teatro, ma veramente troppo. E non sono neanche bravi come attori!, ha concluso Berg.

Leggi anche—> Buffon distrugge Ventura e Tavecchio, l’analisi è massacrante: “ecco cosa dico di questa Italia”

Leggi anche—> Bonucci, naso rotto e denuncia shock: “ecco cosa dico dell’arbitro di Svezia-Italia”