Batti le mani, schiocca le dita, umore alto tutta la vita Tonon Luca Onestini

“Batti le mani, schiocca le dita, umore alto tutta la vita”, diventa un tormentone per i momenti di gioia: ma tra Luca Onestini e Raffaello Tonon la canzonetta arriva in un attimo di sconforto

Batti le mani, schiocca le dita, umore alto tutta la vita“, è il tormentone che non ti aspetti. È una di quelle frasi così sciocche, ma che suonano così bene che ti rimangono in testa per giorni e giorni. È così coinvolgente da spingere qualcuno a farne un remix ed è così accattivante da creare delle variazioni comiche, come “Batti le mani, schiocca le dita, umore di merda tutta la vita“. La canzonetta ideata da Luca Onestini, o chissà sa chi prima di lui, all’interno della casa del Grande Fratello Vip però nasce in un momento non di allegria pura, ma di sconforto. L’ex tronista di Uomini e Donne infatti inventa la canzonetta dopo un’affermazione triste di Raffaello Tonon. L’opinionista tv ora al centro delle dinamiche del reality infatti non ha mai nascosto di aver sofferto di depressione e di fare ricorso agli psicofarmaci in dei periodi particolari emotivamente per lui. Tonon ha ammesso pure che il Grande Fratello ed il tempo giocoso trascorso con Luca hanno guarito in parte questo suo malessere. E come dargli torto? “Batti le mani, schiocca le dita, umore alto tutta la vita”, nasce infatti per tirare su l’umore a Raffaello. Nel video si nota come appena l’amico riferisca a Luca Onestini: “arriva un orario che a me va giù un po’ l’umore“, lui si inventi lo straordinario ritornello. Inutile dire che  la reazione è tutta da ridere così tanto da far finire in terra Luca che prima urla a Raffaello Tonon: “reagisci”. Ecco il video:

da @insanitytrash La nascita di una leggenda. #insanitypage

Un post condiviso da Insanity Page (@insanitypage) in data: