palla basket
lapresse/Fabio Ferrari

Gianluca Mattioli. Minuto di silenzio su tutti i campi. Arbitri con il nastro nero del lutto sulla divisa

E’ morto nella notte, a Murcia, in Spagna, l’arbitro italiano di pallacanestro Gianluca Mattioli. Una scomparsa improvvisa, causata da un malore altrettanto improvviso, avuto negli spogliatoi a pochi minuti dal fischio d’inizio della sfida di Champions League. L’arbitro italiano ha tenuto nascosto la sua malattia, che lo ha portato via proprio mentre si preparava a fare ciò che più amava. Una grande perdita per tutto il movimento cestistico italiano e internazionale.

Il presidente FIP Giovanni Petrucci ha disposto che sia osservato un minuto di silenzio su tutti i campi per ricordare e commemorare l’arbitro internazionale Gianluca Mattioli mancato il 16 novembre. Nell’occasione gli arbitri indosseranno sulla divisa da gioco il nastro nero del lutto.