Valverde barcellona
LaPresse/EFE

L’allenatore del Barcellona ha commentato il rinnovo di Leo Messi, ironizzando sul fatto che adesso ci saranno poche domande in conferenza

Messi, ph Twitter Barcellona
Messi, ph Twitter Barcellona

Adesso l’ambiente sara’ tranquillo“. Domani c’e’ la sfida al vertice col Valencia ma la notizia del giorno e’ l’ufficialita’ del rinnovo di Lionel Messi, una notizia che non puo’ che fare felice il tecnico del Barcellona, Ernesto Valverde.  (ITALPRESS)

“Adesso ci saranno meno domande in conferenza stampa, questo rinnovo e’ un atto di impegno con il club e con la squadra, siamo molto contenti. Rimanere 21 anni nella stessa squadra e’ qualcosa che fanno in pochi. Vedo Messi ogni giorno, la firma era una formalita’. Allenarlo e’ un’esperienza unica. Potrei essere il suo ultimo tecnico al Barcellona? Non penso a lungo termine ma giorno per giorno. I giocatori sanno che le stagioni sono molto dure e Messi non e’ un’eccezione, lo capisce anche lui. Esagerata la clausola di 700 milioni? Nessuno pensava che qualcuno avrebbe pagato 222 milioni per Neymar. Il Valencia? Mi aspettavo facesse una grande stagione, ha buoni giocatori e un bravo allenatore e in piu’ non ha impegni infrasettimanali. Immagino che se dovessimo vincere si parlera’ di campionato chiuso ma siamo solo all’inizio, ci sono ancora molte partite da qui alla fine. Quella di domani e’ sicuramente una gara importante ma c’e’ ancora molto da giocare”. (ITALPRESS)