Bale
Bale

Il Real Madrid ha ormai deciso di vendere Bale, il fuoriclasse gallese pronto a tornare in Premier: ecco la super offerta dello United

Bale
LaPresse/Reuters

Gareth Bale è alle prese con l’ennesimo infortunio, ma se il Real Madrid è stanco di aspettarlo, in Premier League farebbero di tutto per averlo. In prima linea, secondo il “Mirror”, c’è il Manchester United di José Mourinho che non ha mai fatto mistero di voler portare l’attaccante gallese all’Old Trafford. Il suo addio al club “blanco” a giugno sembra ormai scontato, dopo 5 anni di alti e bassi ma comunque di tanti trofei messi in bacheca. L’ex Tottenham ha un contratto fino al 2022 con la società spagnola che nel 2013 lo acquistò versando 95 milioni di euro nelle casse degli “Spurs” che si sarebbero riservati una clausola di riacquisto valida fino all’estate del 2019, ma secondo la stampa britannica l’ingaggio del giocatore è troppo alto per i londinesi, non per i “red devils” per nulla preoccupati dei tanti infortuni avuti nelle ultime stagioni da Bale. Lo United sarebbe pronto a pagare al Real la stessa cifra del 2013: 95 milioni di euro. (ITALPRESS).