LaPresse/Photo4

In attesa di volare ad Abu Dhabi per l’ultimo Gran Premio della stagione di Formula 1, Alonso ha provato ad Aragon l’auto con cui parteciperà alla 24 ore di Daytona

LaPresse/Photo4

E’ stata una giornata impegnativa per Fernando Alonso quella andata in scena in Bahrain, dove lo spagnolo ha partecipato ai rookie test del WEC. Ben 113 giri percorsi, pari a 611 km, con un personal best di 1’43”013, contro 1’40”244 della Porsche dell’iridato Timo Bernhard. Il penultimo posto nella classifica dei tempi ottenuto al volante della Toyota TS05 Hybrid ha soddisfatto il driver spagnolo che, non contento del lavoro svolto domenica, nella giornata di ieri è tornato di nuovo in pista ad Aragon. Fernando Alonso infatti ha gitato ad Aragon al volante della Ligier LMP2, auto con la quale disputerà la 24 Ore di Daytona. Tanti impegni dunque per il pilota di Oviedo che, da domani, sarà ad Abu Dhabi per l’ultimo Gran Premio della stagione di Formula 1.