• Credits: Instagram @Gafer_23
    Credits: Instagram @Gafer_23
  • Credits: Instagram @Gafer_23
    Credits: Instagram @Gafer_23
  • Credits: Instagram @iamthegmatt
    Credits: Instagram @iamthegmatt
/

Ieri notte una giovane fan è stata chiamata da AJ Styles sul ring dell’evento WWE Live a Milano: noi di SportFair siamo riusciti a farci raccontare le sue emozioni

Ieri notte, i fan italiani del wrestling che hanno riempito il Forum di Assago hanno potuto assistere allo straordinario spettacolo della WWE. Il Live Tour europeo è finalmente sbarcato in Italia per la tappa di Milano, la prima delle 3 giornate (Padova e Firenze le altre due) che vedranno le superstar di SmackDown deliziare i fan italiani. Dopo il main event, ieri notte è successo qualcosa di straordinario. AJ Styles, campione di SmackDown, ha difeso con successo il titolo dall’assalto di Nakamura e Jinder Mahal, fermandosi nei momenti successivi al match per festegiare insieme al pubblico. Ad un tratto il “Fenomenale” ha visto qualcosa di strano fra la folla: una bellissima fan-art che lo ritraeva. AJ ha chiamato la giovane fan che lo teneva in mano, invitandola sul ring. La ragazza è salita e ha visto AJ firmare il suo disegno, regalarle un polsino e permetterle di alzare al cielo la cintura. Un momento magico.

Noi di SportFair siamo riusciti a contattare Kristina che ci ha rivelato cosa ha provato in quello che lei stessa ha definito il giorno più bello della sua vita. Quello che ci ha colpito fin da subito è che Kristina è giovanissima (ha solo 13 anni) e viene dall’Ucraina, un Paese che, nonostante sia molto legato agli sport di contatto, non ha una grande tradizione di wrestling. Le abbiamo chiesto dunque come abbia iniziato a seguire il wrestling e quale sia il suo wrestler preferito. Kristina ci ha raccontato che:

“nel mio paese abbiamo un canale dal quale ho iniziato a vedere il wrestling con mio fratello (nel 2009). AJ Styles mi ha riportato a guardare il wrestling fin dal suo debutto in WWE nella Royal Rumble 2016. AJ è uno di quei wrestler che possono combinare abilità ‘fenomenali’ sul ring al carisma, senza contare che è una delle migliori superstar al mondo, se non proprio il migliore”.

Credits: Instagram @iamthegmatt

Dopo aver visto lo show in tv per tanto tempo, Kristina ha affrontato un lungo viaggio per arrivare a Milano e seguirlo, per una volta, dal vivo. Kristina ha ammesso che lo show live è stata un’esperienza straordinaria, nemmeno lontanamente paragonabile alle tante volte che ha visto gli show del wrestling da casa e che il main event ha letteralmente rubato la scena:

“Lo show di ieri notte a Milano è stato travolgente, posso considerarlo il giorno più bello della mia vita. Il main event è stato il match più bello, senza dubbio: Nakamura, AJ Styles e Jinder Mahal hanno rubato la scena. L’atmosfera era elettrica. Essere lì a condividere le emozioni e gli applausi con il resto dell’universo WWE non è nemmeno paragonabile a quando guardi gli show WWE da casa, in tv. Il pubblico di Milano è il migliore!”.

Il momento nel quale è salita sul ring poi, è stato il coronamento di un sogno. Lei stessa, tramite i suoi social, lo ha definito “un sogno che diventa realtà“. Kristina ci ha raccontato, dal suo punto di vista, le emozioni di quel momento che non le sembrava nemmeno vero:

“Non ho capito cosa stesse succedendo all’inizio, sembrava quasi che non stesse accadendo nulla. Sembrava come se mi trovassi in un sogno, più che nella realtà. La cintura di campione di SmackDown era più pesante di quello che mi aspettassi, AJ è il miglior wrestler del quale si possa essere fan!”.

Infine, adesso che un po’ di emozione le è passata, Kristina ha voluto rivolgere un messaggio ad AJ Styles, ringraziandolo del suo splendido gesto e dimostrandogli tutta la sua gratitudine per averle regalato il momento più bello della sua vita:

“Sono molto grata del fatto che AJ Styles si prenda cura dei suoi fan e dei loro modi per sostenerli, che nel mio caso è stata una sua fan-art. Sono davvero onorata del fatto che AJ mi abbia regalato il momento più bello della mia vita: mostrare la mia gratitudine è il miglior modo per essere una fan del wrestling”.