Piqué
LaPresse/Spada

Nuova clamorosa decisione del difensore del Barcellona Piqué: Spagna spaccata in due

Piqué
LaPresse/EFE

Spagna, la decisione di Piqué – Se non ci saranno novità clamorose, se la situazione catalana non precipiterà ancor di più, Gerard Piqué ai Mondiali ci sarà e indosserà come sempre la maglia delle “furie rosse”. Secondo la stampa spagnola, in particolare secondo “Marca”, il difensore del Barcellona non ha nessuna intenzione di rinunciare alla Nazionale prima della Coppa del Mondo in programma a giugno in Russia. Nonostante i fischi e gli insulti presi durante l’allenamento di lunedì scorso, la posizione di Piqué rimane la stessa: “finché mi chiameranno sarò orgoglioso di giocare con la Spagna”, ha detto il difensore catalano che domenica ha partecipato con il suo voto al referendum per l’indipendeza della Catalogna.

Piqué
LaPresse/EFE

Spagna, la decisione di Piqué – Anche il commissario tecnico Lopetegui e la Federazione non hanno intenzione di rinunciare al giocatore ritenendolo un giocatore chiave e persino esponente del governo è sceso in campo per difendere il centrale del Barcellona: “può pensare ciò che vuole, c’è chi non condivide, ma quando indossa la maglia della Spagna Piqué ci mette sempre l’anima“, ha dichiarato il ministro Inigo Mendez de Vigo, chiedendo ai tifosi delle “furie rosse” di non fischiare il giocatore. (ITALPRESS).