Shade Bene ma non Benissimo

‘Bene ma non benissimo’ di Shade è diventato disco di platino: il rapper ha celebrato questo straordinario traguardo con un simpatico freestyle che fa il verso alla pubblicità del Buondì

Bene ma non benissimo: per Shade è disco di Platino – Bene ma non benissimo. Quattro parole che ormai sono entrate nel linguaggio comune. Come ti è andata la giornata? Come ha giocato ieri la Juventus? L’appuntamento con la tipa? A tutto si può rispondere ‘Bene ma non benissimo’. Una frase da utilizzare quando qualcosa non va bene, o almeno non così bene come ci si poteva aspettare. Ma è anche un simpatico tormentone lanciato dal rapper Shade con un pezzo fresco e leggero che ha accompagnato le ultime settimane dell’estate. La canzone che dà anche il titolo all’ultimo album del rapper torinese, ha riscosso un grande successo, a tal punto da diventare disco di Platino!

Bene ma non benissimo: per Shade è disco di Platino – Shade ha voluto celebrare l’evento con un video freestyle su Facebook, nel quale parte dall’insegnamento di ‘dover restare umili’, per poi sputare una serie di punchline autocelebrative, il tutto accompagnato dalla solita dose di ironia che ne caratterizza il personaggio. Alla fine del video, Shade conclude con una rima in merito all’asteroide della famosa pubblicità del Buondì, per poi rivolgersi al suo ‘maggiordomo’ assicurandogli di non poter mai e poi mai vincere il disco di platino, fino a che un enorme disco di platino lo polverizza come fosse un meteorite. Per Shade sono 50.000 copie, celebrate in maniera originale e ironica, risultando nettamente più simpatico della bambina della pubblicità della famosa merendina.