Di Francesco, Roma
LaPresse/AS Roma/Luciano Rossi

Eusebio Di Francesco ha parlato del momento della Roma, sottolineando come per parlare di scudetto sia ancora molto presto

La corsa alla vetta? Credo che sia presto per parlarne. Tante squadre sono cresciute, il Napoli ha cambiato poco e conosce lo spartito a memoria, ma noi stiamo trovando la strada giusta. A Milano abbiamo dato un segnale importante, ma ora mi interessa solo lavorare“.

Eusebio Di Francesco, Roma
LaPresse/AS Roma/Luciano Rossi

Dopo il successo di San Siro sul Milan Eusebio Di Francesco, in compagnia del figlio Federico, attaccante del Bologna, ha partecipato ad un evento di beneficenza a Piacenza, città dove ha giocato in Serie A per 4 stagioni. Il tecnico della Roma è infatti il presidente dell’Associazione William Bottigelli Onlus che, attraverso una cena di gala e un’asta, ha raccolto fondi da devolvere in beneficenza ai reparti di oncologia e pediatria dell’ospedale di Piacenza. “Quando si parla di solidarietà siamo sempre vicini alle persone che hanno bisogno” ha sottolineato Di Francesco. “Per noi è motivo di soddisfazione adoperarci qui a Piacenza, città dove conservo molti amici: il mio ruolo nell’Associazione William Bottigelli testimonia il mio legame speciale con questo posto“. (ITALPRESS)