LaPresse/PA

Referendum Catalogna, Guardiola sveste i panni del filosofo: parole durissime dell’allenatore del Manchester City nei confronti del Governo di Madrid

Referendum Catalogna
LaPresse/Reuters

Referendum Catalogna che scalda gli animi anche delle persone in genere più pacate. E’ il caso di Pep Guardiola, da sempre ritenuto un ‘filosofo’ del calcio e della vita in generale. Ma che questa volta scende in piazza: “io ho votato, per posta. Ma oggi non si vota per l’indipendenza, ma per la democrazia. Non chiediamo l’indipendenza, ma il permesso di votare. Il referendum è legale“, le durissime parole contro il Governo di Madrid che ha dichiarato illegale il voto di oggi per l’indipendenza della Catalogna.