napoli sarri
LaPresse/Jennifer Lorenzini

Clamorose accuse di complotto da parte dell’allenatore del Napoli Sarri: “ecco perché vincerà sempre la Juventus”

LaPresse/Gerardo Cafaro

Napoli, Sarri si sfoga – Sette vittorie su sette in campionato, un Napoli stellare che spazza via anche il Cagliari al San Paolo, ma nel post partita Maurizio Sarri è una furia. L’allenatore della formazione azzurra, infatti, si lascia andare a teorie complottistiche: “il Cagliari è una squadra che come potenziale offensivo poteva essere pericolosa e questa sfida per noi, che siamo alla settima partita in tre settimane, poteva nascondere delle insidie. Vorrei sapere il nome di chi, in Lega, decide i calendari: questa è la tutela che in Italia danno alle squadre che giocano le coppe. Ogni volta giochiamo contro squadre che hanno almeno un giorno di riposo in più di noi e oltretutto giocare a Napoli a mezzogiorno il primo di ottobre non mi sembra una scelta intelligente. Le parole di apprezzamento di Beckham? Mi fanno piacere, ma lasciano un po’ il tempo che trovano: sono sei anni che si dice che potremmo dare fastidio alla Juventus, ma alla fine vincono loro. Significa che sono un gradino sopra a tutti”, ha concluso l’allenatore del Napoli Maurizio Sarri.