Maio Meregalli

Le sensazioni di Maio Meregalli al termine del Gp d’Australia, dopo il doppio podio Yamaha con Rossi e Vinales rispettivamente secondo e terzo

Gara ricca di colpi di scena, sorpassi e controsorpassi oggi a Phillip Island. Marc Marquez ha conquistato una preziosissima vittoria al Gp d’Australia, seguito sul podio dai due piloti Yamaha Valentino Rossi e Maverick Vinales. Lo spagnolo della Honda non si è voluto accontentare e ha spinto fino alla fine a caccia del bottino pieno, nonostante l’errore di Dovizioso che gli avrebbe comunque regalato un importante vantaggio. Solo 13° il ducatista che adesso spera nel miracolo nelle gare di Sepang e Valencia, trovandosi a 33 punti dal suo diretto rivale.

Credits Instagram @MotoGp

Ritorna il sorriso in casa Yamaha, anche se tutto il team è ben consapevole di non aver risolto i problemi che preoccupato la squadra di Iwata ormai da tempo, ma i risultati della gara di oggi hanno regalato emozioni strepitose. “E’ stata una gara fantastica!“, ha infatti affermato Maio Meregalli al termine del Gp d’Australia, come riportato dai canali ufficiali Yamaha. “Il livello di adrenalina è stato alto per tutti e 27 i giri. Da quando Valentino e Maverick hanno deciso di usare due differenti opzioni di gomme, non sono stato capace di rilassarmi, perchè ero insicuro su quale fosse la scelta giusta, ma alla fine entrambe le scelte sono sembrate lavorare bene ed entrambi i piloti sono finiti sul podio. Il doppio podio è molto importante per il team, specialmente dopo la complicata gara di Motegi, e ci dà la carica giusta per la Malesia. Questa mattina abbiamo fatto uno step sul bagnato e questo miglioramento è un ulteriore punto positivo che ci portiamo da questo Gran Premio. Voglio ringraziare entrambi i piloti, i membri del team e gli ingegneri per il loro duro lavoro. Adesso puntiamo a continuare questo momento in Malesia perchè continuiamo a lottare per i titolo Team e Costruttori“, ha concluso il team director Yamaha.