MotoGp – Disastro Yamaha a Motegi, Galbusera analizza i problemi: ”ecco cosa c’è che non va! Valentino ha detto che…”

Galbusera Valentino Rossi LaPresse/Alessandro La Rocca

Silvano Galbusera, capotecnico di Valentino Rossi, analizza le problematiche Yamaha dopo la debacle di Motegi

Sveglia presto, prestissimo, questa mattina per i fedelissimi, che non hanno intenzione di perdersi un solo appuntamento della stagione 2017 di MotoGp. Una gara mozzafiato oggi a Motegi: Valentino Rossi ha terminato la sua corsa troppo presto, a circa 18 giri dal termine, a causa di una caduta, ma sul finale Dovizioso e Marquez hanno regalato uno spettacolo veramente unico, un po’ come in Austria. Un duello al cardiopalma che ha fatto impazzire tutti di gioia con la vittoria di Andrea Dovizioso che proprio a pochi metri dal traguardo è riuscito a superare il suo diretto rivale e conquistare punti preziosissimi in ottica mondiale.

LaPresse/Alessandro La Rocca

Weekend da dimenticare in casa Yamaha: i piloti del team di Iwata hanno avuto difficoltà sin dal venerdì e le conseguenze si sono viste in gara. Valentino Rossi ha infatti terminato la sua corsa a causa di una caduta a circa 18 giri dal termine, mentre Vinales ha chiuso con un non soddisfacente nono posto. Intervistato dai microfoni di Sky Sport, Silvano Galbusera, capotecnico di Valentino Rossi ha commentato quanto sta accadendo in casa Yamaha: “quest’anno abbiamo sofferto un po’ l’inizio del campionato quando abbiamo presentato la moto nuova che non ha dato i risultati che volevamo. A Motegi non siamo riusciti a trovare un setting soddisfacente per dare un buon feeling a Valentino e Maverick, e di solito Valentino sull’acqua faceva gare splendide, quest’anno facciamo fatica sia con l’usura della gomma che a mandarla in temperatura, non riusciamo a trovare il setting ideale“, ha dichiarato.

Il telaio nuovo non abbiamo avuto ancora avuto diverse soluzioni da trovare per far bene sul bagnato, sull’asciutto riusciamo ad essere competitivi, sul bagnato ancora no, si presenta totalmente diverso il comportamento rispetto all’anno scorso e dobbiamo trovare veramente un qualcosa che ci risolva il problema. Noi ieri stavamo usando le extrasoft stavamo facendo ottimi giri senza avere un consumo eccessivo, stamattina andava bene anche stamattina, la Michelin ci ha consigliato di optare per l’altra, perchè in caso diminuisse l’acqua avremmo avuto problemi, abbiamo fatto una scelta conservativa con la media che non andava in temperatura, Valentino ha detto ‘senza avviso me la sono trovata per terra’“, ha concluso Galbusera.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Rita Caridi (35095 Articles)
Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015


FotoGallery