Vittoria incredibile per Jonno Mears nel match contro Aaron Jones: il fighter MMA applica un’inaspettata boston crab e conquista un successo che diventa subito virale

MMA: Jonno Mears e la sua boston crab – In attesa di vedere Conor McGregor e/o Ronda Rousey lottare su un ring WWE, abbiamo assistito ad un po’ di wrestling inserito in un match MMA. Nella promotion inglese Full Contact Contender infatti, Jonno Mears ha vinto un match che è diventato subito virale sui social. Il motivo? Ha applicato un’inaspettata boston crab, sottomissione famosissima nel wrestling, la cui esecuzione è rarissima se non proprio inesistente nelle mixed martial arts. La manovra consiste nel sedersi sopra la schiena dell’avversario, afferrandogli le gambe, per esercitare una forte pressione sul suo addome costringendolo ad un’estensione innaturale. Dolore che porta al ritiro per sottomissione.

MMA: Jonno Mears e la sua boston crab – Il match ha fatto in poco tempo il giro dei social regalando un’inaspettata popolarità al fighter. “Ho sempre amato le tecniche del pro-wrestling (famosissima la variante utilizzata da Chris Jericho chiamata ‘Walls Of Jericho’, ndr), le riproducevo spesso su mio fratello minore dopo averle studiate. – ha spiegato Jonno Mears nel post match – Sapevo che la cosa avrebbe avuto un buon riscontro a livello mediatico, ma tutta questa attenzione suscitata in così poco tempo mi ha un po’ sconvolto. Come sono arrivato alla boston crab? Semplice: avevo capito di poter sottomettere il tizio. Quando sono andato giù avevo pensato in primis ad una peruvian necktie, ma la chiusura al mento non me l’ha permesso. Nello scramble ho perso la monta e così mi son detto: “perché non provarci?“. Lì per lì non l’avevo tirata più di tanto, perché ero conscio dei rischi per la spina dorsale. Lui però non batteva, e quindi ho tirato un po’ di più nel momento in cui ho fatto la linguaccia. A scanso di equivoci però vi dico: non credo ci siano molte altre tecniche del pro-wrestling pronte ad essere trasportate nelle MMA, come ad esempio la Tombstone Piledriver“.

MMA: Jonno Mears e la sua boston crab – Dopo la fine del match, la notizia è arrivata addirittura fino a Chris Jericho che della boston crab ha fatto una delle sue finisher (particolarmente in passato), nonchè una delle sue mosse più rappresentative. Y2J ha risposto con un simpatico tweet: ”visto, la Walls of Jericho funziona davvero!”.