LaPresse/Marco Rosi

Clamorosa aggressione subita dai giocatori del Legia Varsavia: gli ultrà hanno picchiato la squadra dopo la sconfitta

LaPresse/Marco Rosi

Una vicenda assurda quella riportata dal giornale polacco Przegladsport: dopo la sconfitta con i rivali del Lech Poznan, i calciatori e lo staff tecnico del Legia Varsavia sono stati aggrediti da una 50ina di ultrà che li hanno fatti scendere dal pullman prendendoli a schiaffi in faccia. Anche il vice allenatore del club è stato aggredito. Tutto questo è avvenuto nel parcheggio dello stadio senza che fosse presente nemmeno un agente di Polizia.