Luis Leon Sanchez

Una dedica speciale, non solo per Michele Scarponi ma soprattutto per i suoi figli: Luis Leon Sanchez commovente

Splendida vittoria ieri al Gp Beghelli per Luis Leon Sanchez. Il 33enne spagnolo del team Astana ha alzato le dita al cielo per dedicare il suo trionfo all’amico Scarponi, scomparso lo scorso 22 aprile a causa di un terribile incidente durante un allenamento a Filottrano.

LaPresse/ Fabio Ferrari

Una dedica per un amico speciale e per i suoi figli: è in particolare ai gemellini Giacomo e Tommaso, che Sanchez rivolge la sua dedica: “è da quando Michele è morto che volevo vincere una corsa per avere una dedica da fargli. E’ per i suoi bambini, io so cosa vuol dire perdere qualcuno che ami“, ha infatti affermato, come riportato dal Corriere dello Sport. “Michele ci manca da matti, tutti i giorni. Sono felice, è una vittoria importante per me e per tutta la squadra, così possiamo dedicarla a Giacomo e Tommaso, i gemellini di Michele. So quello che hanno passato“, ha concluso lo spagnolo.