Andrea Damante incontra Giulia De Lellis, le frasi che i due si scambiano sono sotto accusa: ecco si cosa si sono detti i due innamorati e perchè ciò dovrebbe rappresentare un cattivo esempio per tutti i giovani che li seguono

Giulia De Lellis e l’incontro col fidanzato nella Casa – Il Grande Fratello Vip mette a dura prova i caratteri delle celebrità. La quarta puntata è stata dura per i concorrenti del reality che hanno prima affrontato la squalifica di Marco Predolin per bestemmia (per vedere di cosa si tratta clicca qui), poi l’eliminazione al televoto di Carmen Di Pietro ed infine anche le accuse a Giulia De Lellis per le sue frasi omofobe da parte soprattutto di Alfonso Signorini (per leggere l’articolo clicca qui).

Giulia De Lellis e l’incontro col fidanzato nella Casa – Tra tutto questo clamore però c’è stata anche più di una nota dolce. Non solo la figlia di Daniele Bossari ha incontrato il padre in una valle di lacrime, ma anche l’ex corteggiatrice di Uomini e Donne ha potuto incontrare il fidanzato per cui per tutta la settimana era stata male. Prima dello scontro con Signorini infatti Giulia De Lellis ha visto attraverso una finestra Andrea Damante e nonostante il momento fosse tra le emozioni belle del Grande Fratello Vip c’è chi ha notato qualcosa di strano in quello che si sono detti i due innamorati.

Giulia De Lellis e l’incontro col fidanzato nella Casa – Le frasi incriminate dopo tre settimane di lontananza infatti non fanno pensare ad un amore maturo e sereno tra Andrea Damante e la sua ragazza, bensì al più fragile e insicuro dei sentimenti. Il fidanzato di Giulia le spunta davanti e lei chiede immediatamente: “come mi trovi?”; “mi ami ancora?”; “stai facendo il bravo?”. Frasi che lasciano a bocca aperta i fan del reality e non solo e che fanno capire come alla fine questo loro ‘piccolo grande amore‘ sia forse perlopiù qualcosa di costruito ad hoc (di cui loro saranno magari anche convinti) per un palcoscenico come quello del Grande Fratello e per fare da esempio (sbagliato) a tutti coloro che li seguono.