Fassone
LaPresse/Francesca Soli

Gandini al veleno sul Milan cinese e su Fassone: il nuovo dirigente della Roma parla così dei rapporti con il nuovo AD rossonero

LaPresse/AS Roma/Fabio Rossi

Milan, Gandini attacca Fassone –Tutto il Milan deve tanto a Silvio Berlusconi, me compreso. Al fianco di Galliani ho vissuto anni bellissimi. Ma quel mondo ora non c’è più”, parola di Umberto Gandini. 23 anni di Milan, poi il cambio di proprietà con tanto di benservito, e la nuova avventura alla Roma. Gandini, nel corso di un’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport, non risparmia una stoccata al nuovo amministratore delegato rossonero Fassone: “che rapporti ho con lui? Corretti. In Lega abbiamo fatto alcuni percorsi insieme, su altri evidentemente ha fatto gli interessi della sua società”.