Kimi Raikkonen
credits instagram @Gpnow

Raikkonen si complimenta col team, ma le sue sensazioni in qualifica non sono state del tutto positive

Sono terminate le qualifiche del Gp del Giappone, valido per il 16° appuntamento della stagione 2017 di F1. Lewis Hamilton conquista la sua prima pole position di Suzuka, lasciandosi alle spalle il suo compagno di squadra Valtteri Bottas e il ferrarista Sebastian Vettel.

Il tedesco della Rossa però partirà dalla prima fila, al fianco del suo diretto rivale a causa della penalità di 5 posizioni in griglia del finlandese delle Frecce Argento a causa della sostituzione del cambio e non solo. Stessa sorte di Bottas per il connazionale della Ferrari: Raikkonen infatti, piazzatosi sesto in qualifica, a causa dell’incidente avvenuto nella mattina giapponese durante la terza sessione di prove libere.

LaPresse/Photo4

Ovviamente non è stato un ottimo avvio di giornata, uscendo di pista dopo quel momento tutto più difficile, il team ha fatto un buon lavoro mettendo la macchina tutta intera ma non ho avuto buone sensazioni, e non siamo riusciti a fare un numero sufficiente di giri, vedremo domani cosa riusciremo a fare“, ha dichiarato Raikkonen ai microfoni di Sky Sport. “Non ha nulla a che vedere con la fiducia, viene a mancare un po’ il feeling e in un circuito come questo diventa un po’ complicato“, ha concluso.

 

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE