LaPresse/Photo4

Lewis Hamilton si è soffermato a parlare dei progressi della Ferrari, sottolineando di essere rimasto sorpreso da Vettel a Sepang

Lewis Hamilton non ha nessuna voglia di prendersi in giro, sa che il risultato del Gp della Malesia è stato frutto solo ed esclusivamente dei problemi avuti da Raikkonen e Vettel. Senza quei guai in qualifica e nel pre-gara, il pilota della Mercedes avrebbe assistito ad una doppietta delle rosse, di gran lunga superiori agli avversari nel corso del week-end malese.

LaPresse/XinHua

A Sepang devo ammettere che noi della Mercedes siamo stati fortunati – le parole di Hamilton riportate dal Corriere dello Sport – i problemi avuti dalla Ferrari ci hanno favorito, perché noi siamo a malapena riusciti a trovare un assetto per la gara. A Singapore invece, anche se non ci fosse stato il contatto fra Vettel e Raikkonen avremmo avuto ugualmente le nostre chance di vittoria. Vettel era velocissimo, e non ho mai fatto i conti con il dato che partisse ultimo, perché quarto o quinto sarebbe comunque arrivato. Le simulazioni mi hanno mostrato che il suo ritmo-gara prevedeva un vantaggio rispetto a noi di otto decimi ?no ad un secondo al giro, il che è raro, perché nei Gp di solito si parla di un decimo o due, ma a Sepang la differenza era decisamente più ampia“.