LaPresse/Photo4

Fernando Alonso schietto e diretto: lo spagnolo della McLaren risponde così al disappunto di Vettel

Una gara strepitosa, ricca di colpi di scena e tanto spettacolo, quella di oggi a Sepang, valida per il 15° appuntamento della stagione 2017 di F1. E’ Max Verstappen, appena 20enne, il vincitore del Gp della Malesia, ma l’eroe è Sebastian Vettel, autore di una strepitosa rimonta dall’ultimo al quarto posto. Sorride, ma non troppo, Lewis Hamilton, secondo, che adesso si porta a 34 punti in classifica dal tedesco della Ferrari. Ottimo terzo posto infine per Ricciardo.

A far discutere il comportamento di Fernando Alonso nei confronti di Sebastian Vettel: lo spagnolo della McLaren, doppiato, ha ostacolato il ferrarista mentre tentava di raggiungere Ricciardo per continuare la sua lotta con l’australiano per il podio. Di poche parole e senza peli sulla lingua Alonso al termine della gara: “lui non è molto contento normalmente mai, è più un problema suo che mio“, ha affermato ai microfoni di Sky Sport riferendosi al disappunto di Vettel.

F1 – Alonso, ma davvero? Vettel non apprezza il gesto di Fernando, il team radio è chiaro: ”ti credevo migliore”