LaPresse/Photo4

Sebastian Vettel dal blocco di Alonso, alla rimonta super, fino dall’incidente con Stroll: quanta carne sul fuoco per il tedesco! Ecco il suo commento della gara valida per il Gp di Malesia

Dal blocco di Alonso all’incidente con Stroll, Vettel senza tregua – Il quindicesimo appuntamento con il campionato di Formula Uno è con il Gp di Malesia che incorona Max Verstappen vincitore. Sebastian Vettel autore di una magnifica rimonta dall’ultimo posto, si è piazzato proprio sotto il podio dopo le 16 posizioni recuperate e un incidente incredibile dopo il traguardo con Lance Stroll. Secondo sul traguardo è stato invece Lewis Hamilton, che allunga il vantaggio sul ferrarista in classifica piloti. Terzo Daniel Ricciardo.

LaPresse/Photo4

Dal blocco di Alonso all’incidente con Stroll, Vettel senza tregua – Ai microfoni di Sky F1 è proprio Sebastian Vettel ha commentare la sua gara concitata. “Non lo so la gara è stata lunga – ha detto il ferrarista, poi parlando del ‘blocco’ di Alonso ha affermato –  ovviamente siamo rimasti bloccati lui aveva la scia, io al contrario ho faticato di aderenza nel finale. Anche se la macchina è stata veloce. Sono felice del risultato, ma sarei stato contento del podio”. “Hanno cercato di aiutarmi – ha confessato Sebastian Vettel riferendosi ai suoi meccanici  – avevo buone sensazioni quando tentavo di avere di più dal motore. Ero troppo lontano, ma ho spinto tanto. La macchina positiva per la velocità. Era la più veloce”.

Dal blocco di Alonso all’incidente con Stroll, Vettel senza tregua –  È stato un peccato che Kimi non ha potuto correre – ha riferito poi su Raikkonen costretto a rimanere ai box dopo il secondo piazzamento ottenuto ieri in qualifica –  ma per noi è la prima volta che abbiamo problemi. Non so cosa è successo a Kimi.  È la squadra che deve accertarlo”. Poi sulla dinamica dell’incidente finale con Stroll ha ammesso il tedesco (che è ora sotto investigazione per questo): “dovete chiederlo a lui, non penso che stesse guardando in quel momento”.