Il responsabile della comunicazione della Ferrari ha parlato del problema di Kimi Raikkonen, svelando cosa sia accaduto alla monoposto del finlandese

Cominciano ad arrivare dal box Ferrari le prime notizie sui problemi che hanno costretto Kimi Raikkonen al ritiro prima della partenza del Gp della Malesia.

LaPresse/Photo4

Il responsabile della comunicazione del team di Maranello ha svelato ai microfoni di Sky Sport F1 che potrebbe trattarsi del compressore, un guaio che pare essere simile a quello occorso ieri a Vettel: “escludo un problema con il turbo, i sintomi a prima vista sembrano essere simili a quelli di Vettel. Pensiamo possa trattarsi di qualcosa che faccia riferimento al compressore. La sensazione di Kimi? Avvertiva che il motore tirasse indietro, che non ricevesse abbastanza potenza. I sintomi sembrano simili a quelli di Vettel, per il momento però si parla di esame visivo. Non possiamo essere più espliciti di così“.