LaPresse/Photo4

Maurizio Arrivabene ha commentato il risultato del Gp della Malesia, sottolineando come sia stato il più difficile della stagione per la Ferrari

Il week-end più difficile della stagione, così Maurizio Arrivabene etichetta il Gp della Malesia, dove le due Ferrari hanno patito grossi problemi di affidabilità.

LaPresse/Photo4

Prima il guaio in qualifica di Vettel che non gli ha permesso di qualificarsi, poi quello prima della gara per Raikkonen, costretto al ritiro senza nemmeno partire. Situazioni davvero assurde che Arrivabene ha commentato così: “Per tutto il week-end la nostra macchina ha dimostrato di avere un buon passo – le parole del team principal della Ferrari – lo evidenziano i risultati delle libere, la prima fila di Raikkonen e la rimonta di Vettel in gara, partito ultimo e arrivato quarto. Nonostante questo, il Gp della Malesia si è rivelato essere il più difficile dell’anno, abbiamo avuto a che fare con dei problemi che non ha permesso a Vettel  di qualificarsi e a Kimi di prendere parte alla gara. La squadra però ha lavorato bene, non ha perso la concentrazione e ha portato a termine una strategia impeccabile. Un motivo in più per crederci, abbiamo tutto per lottare fino in fondo“.