LaPresse/ Spada

Manuele Boaro analizza la prestazione della squadra realizzata al Gp Begelli vinta da Luis Leon Sanchez dell’Astana

LaPresse/ Spada

Lo spagnolo Luis Leon Sanchez ha vinto la 22ª edizione del GP Beghelli davanti a Sonny Colbrelli ed Elia Viviani. Il ciclista dell’Astana ha sorpreso tutti con un attacco nei chilometri finali anticipando i velocisti. Una bella vittoria per lo spagnolo che renderà meno amara questa stagione.

Manuele Boaro, compagno di squadra di Sonny Colbrelli, ha provato in tutte le maniere a restare vicino al gruppo dei migliori. Il ciclista della Bahrain Merida però è stato sorpreso dall’attacco di Luis Leon Sanchez a 5 chilometri dal traguardo e la strategia di vittoria è saltata. Manuele Boaro ha raccontato gli ultimi chilometri del Gp Beghelli: “abbiamo fatto la gara per Sonny ma alla fine abbiamo raccolto meno di quanto speravamo. Il secondo posto è un altro buon risultato che chiude una settimana in cui siamo stati protagonisti – ha dichiarato il corridore della Bahrain Merida come riportato dal sito della squadra – Ho rallentato due giri per andare per forzare le altre squadre a lavorare, ma Sanchez ci ha sorpreso attaccando 5 km dalla linea di traguardo”.