Zaza, tre gol e un messaggio chiaro: “quante bugie in questi giorni. Valencia, ti dico che…”

SportFair

Tripletta show di Simone Zaza, ma l’attaccante italiano del Valencia lancia un messaggio chiaro: “quante bugie. Dico che…”

Zaza
LaPresse/EFE

Valencia, senti Zaza – Se Marcelino voleva stimolarlo per farlo rendere al meglio ha avuto ragione. Il merito, però, è tutto di Simone Zaza, del resto è stato lui a siglare una tripletta nel 5-0 con cui il Valencia ha travolto il Malaga. Tre gol in otto minuti (spettacolare il secondo con un bel colpo di testa in tuffo) e panchina con il Levante dimenticata. “Ma io non cercavo rivincite, quello che è successo sabato è già dimenticato – ha dichiarato l’attaccante italiano al termine della partita -. Penso sia normale che un giocatore si arrabbi quando non gioca, l’unico errore che ho commesso e’ non aver salutato i tifosi a fine partita, ma non ho niente contro di loro, mi era gia’ successo contro il Real Madrid, ma anche li’ ero arrabbiato per aver fallito l’ultima occasione. Devo migliorare in queste cose, ma sia chiaro che non ho nulla contro la gente di Valencia, l’allenatore e la squadra. Le polemiche di questi giorni sono in gran parte bugie, io sto bene qui, voglio solo stare tranquillo. (ITALPRESS). ari/red

Condividi